Home News Women’s Euro 2017: martedì 3 agosto le semifinali

Women’s Euro 2017: martedì 3 agosto le semifinali

102
0
SHARE

Si sta disputando in Olanda il Campionato Europeo di calcio femminile, la UEFA Women’s EURO 2017. A partecipare 16 squadre, suddivise in quattro gironi. I pronostici calcio relativi alla finale (in programma per domenica 6 agosto) vedono per l’ultimo match lo scontro diretto tra Inghilterra e Danimarca.

Intanto è sempre più vicina la data delle due semifinali, previste per mercoledì 3 agosto. A scendere in campo a Enschede saranno Olanda – Inghilterra, mentre a Breda si disputerà la partita tra Danimarca e Austria.

Cosa c’è da sapere sulla Women’s Euro?

Nel 1982 si giocava il primo campionato europeo di calcio femminile che, dopo quattro anni, entrò sotto l’organizzazione della UEFA. Inizialmente la competizione era giovata ogni due anni, poi dal 1997 fu deciso, per evitare coincidenze con la Coppa del Mondo, di organizzare la competizione con cadenza quadriennale.

Il primo titolo fu vinto dalla Svezia nel 1984. Attualmente, la nazionale femminile che ha portato a casa il maggior numero di vittorie è la Germania: le tedesche sono state ben 8 volte campionesse europee, comprese le ultime sei edizioni. Nel 1987 e 1993 fu la Norvegia a portare a casa il titolo, mentre ad un passo da questo arrivarono Inghilterra ed Italia, rispettivamente nel 1984 e 2009 la prima e 1993 e 1997 la seconda.

L’edizione del 2017 ha visto, rispetto agli anni passati, partecipare alla competizione sedici squadre di calcio. Nel 2009 e 2013 a partecipare erano 12 squadre, negli anni precedenti il numero scendeva ulteriormente con 8 nazionali partecipanti.

Record di questa edizione è il numero di nazioni che vi hanno partecipato: ben 47 squadre. Campionato da record anche per il numero di spettatori presenti negli stadi, ma anche per quelli che hanno seguito la Women’s EURO 2017 in TV. Fino ai quarti di finale, il numero di spettatori complessivo del campionato è stato di 148,458 persone, con 21,700 spettatori presenti nella gara di apertura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here