Home News Resta incastrata nelle porte della Metro e viene trascinata per diversi metri:...

Resta incastrata nelle porte della Metro e viene trascinata per diversi metri: indagato dipendente Atac

55
0
SHARE

Trascinata dalla metro per chi resta incastrata nella porta, è davvero agghiacciante il video che è stato acquisito da parte delle forze dell’ordine per cercare di fare chiarezza su quanto è avvenuto a Roma e soprattutto, per cercare di capire quali sono le responsabilità dell’Atac rispetto a questa assurda vicenda. E’ indagato per lesioni il macchinista della metropolitana, che quel giorno avrebbe dovuto controllare meglio, secondo la Procura di Roma, quanto stava accadendo. La donna invece è rimasta incastrata nelle porte ed è stata trascinata per alcuni metri, riportando ferite gravi. L’episodio è avvenuto alcuni giorni fa nella Capitale. La Procura di Roma ha acquisito una serie di filmati ma soprattutto, si rifarà a quanto gli agenti della polizia hanno raccolto nelle loro indagini per capire cosa sia effettivamente accaduto e quali sono le responsabilità. Proprio in queste ore, inoltre, la Procura di Roma dopo aver letto l’informativa della Polizia, ha proceduto all’iscrizione del dipendente Atac nel ruolo di macchinista, nel registro degli indagati. Infatti, i video parlano chiaro e poi sembrerebbe che il macchinista invece di svolgere il suo lavoro, stia mangiando in cabina. Dalle immagini invece emerge che la donna, una bielorussa di 43 anni resta incastrata nelle porte della metro e viene trascinata dal treno per diversi metri. Ovviamente però, dalle altre parti delle immagini, si vede chiaramente anche che il dipendente dell’Atac, all’interno della cabina, che si muove come se stesse mangiando qualcosa. Solo le indagini che saranno effettuate ancora adesso dalle forze dell’ordine coordinate dalla Procura di Roma potranno far chiarezza sull’accaduto.

la società di trasporti intanto ho fatto sapere che è stata costituita una commissione di inchiesta che di concerto con gli organismi di vigilanza mossi dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti insieme alla Regione Lazio, dovranno verificare quali sono le responsabilità sia relativamente all’azienda, ma anche relativamente al personale. Intanto il video della donna trascinata dalla metro è diventato virale e soprattutto le sue lesioni, seppure abbastanza gravi, sembrano una vera e propria benedizione rispetto a quello che si temeva davanti a una scena di questo tipo. In queste ore intanto i controlli effettuati da parte della polizia su indicazione della Procura di Roma sono davvero numerosi e riguardano, non solo l’area della metropolitana, ma anche più in generale i mezzi della società di trasporti della capitale. Qualcosa probabilmente non ha funzionato o semplicemente chi doveva controllare non ha fatto il suo lavoro in modo giusto. Ciò che è certo, è che si è trattato di un episodio davvero assurdo su cui bisognerà indagare e fare chiarezza in modo tale da punire i responsabili.